Manga: punto della situazione con "Promessa d'amore"!


 Promessa d'Amore, edito dalla Planet manga in 4 volumi.




Inizio con le cover.... e già capite il genere!
Dico solo che mi sono saltati subito all'occhio "i personaggi", e la loro somiglianza con la serie animata "Hakuouki Shinsengumi Kitan" (trattasi in origine di un videogiochi per fanciulle),
ossia questi "fanciulli" (con la protagonista):

Come si può dedurre, si tratta del filone "fanciulla invornita e incredibilmente idiota circondata da tantissimi bei ragazzi che non si capisce per quale motivo recondito si innamorano di lei".

Premetto che sono patita della serie Hakuoki (ho visto tutte le puntate avidamente) e posso dire che la storia funziona nonostante lo stereotipo, 
ma questa serie manga non ne è asssolutamente all'altezza!
Anzi, sfrutta il filone in modo inconsistente per 4 volumi (fortunatamente).

Salvo solamente il disegno, che è veramente notevole, ma per la sceneggiatura non sò che dire.....
Cioè, gli spunti ci sono (il fatto che il bellissimo e cattivo di turno conosca la giovane protagonista Mana perchè copia del suo amore, e c'è pure la presenza di un personaggio che proviene dal futuro come lei e che la conosce........e che mi riporta alla mente una storia breve di Rumiko Takahashi) ma sono, purtroppo, buttati lì e lasciano il tempo che trovano...... 
e aggiungo che se avessi letto più attentamente il titolo (mannaggia a me!!!) forse forse, non lo avrei neppure considerato.


E adesso passiamo alla trama (presa dal sito AnimeClick):
trattasi delle vicende "fantastiche" di Shiraha Mana, una giovane liceale giapponese che un giorno si ritrova misteriosamente catapultata in epoca Sengoku, nel bel mezzo delle lotte tra i vari feudi giapponesi, che hanno caratterizzato una delle pagine più truci e sanguinose della storia nipponica.
Presa di mira da un comandante, Takeda Shingen, viene salvata e protetta da un altro guerriero, Uesugi Masatora, e affidata da questi ai suoi fidati samurai, un gruppo noto come Nokizarushuu.
La ragazza si trova quindi coinvolta nel loro conflitto per proteggere Masatora dai nemici, e nella lotta per la sopravvivenza in un'epoca così funesta: vive così quest'avventura conoscendo già l'esito delle vicende storiche che vivrà, e quindi il destino delle persone che incontra.
Alcuni dei personaggi sono liberamente ispirati ai veri protagonisti delle guerre del Sengoku Jidai; tra questi proprio Takeda Shingen e Uesugi Masatora, noto anche come Uesugi Kenshin, e Yamamoto Kansuke, un seguace di Takeda, ma con una posizione poco chiara nella storia di Nise no Chigiri.

Perdonatemi.... ma più di così non sò che dire!
(direi che entra nella scatola delle solenni sole)

Alla prossima^^!
Con il finale di Vampire Knight *_*!!!!!
(per la gioia della sottoscritta che può scrivere la parola fine e archiviarlo)

Commenti

Post popolari in questo blog

Shibori: tecnica giapponese di tintura.

Ovetti di Pasqua all'uncinetto.

Palline decorative all'uncinetto^^......