Post

Visualizzazione dei post da 2012

Regalo speciale.... e direi ultimo post dell'anno^^!

Immagine
Questo post riguada un regalo speciale. La persona che lo riceverà è una carissima persona, sempre disponibile e un pochino sulle sue (come tutte le persone di questo mondo^^).... professionale e allegra, con un piccolo lato folle che mostra solo a poche persone^^.
Diciamo che è colei che mi ha fatto conoscere il  mondo dei funsub e delle serie televisive in lingua originale, e il regalo riguarda quest'ultimo punto. Conoscete la serie inglese "Sherlock"?  Bene, è stata questa persona a farmela conoscere  ed è una serie geniale *_*!!!!!
Il merchandising di riferimento ha tratto una serie di oggetti, oggettini e cavolatine varie veramente carine, ma quelle che sono più facili da reperire sono le maglie con frasi e immagini cult. Ovviamente, si comprano solo su internet, su siti solo in inglese (ovviamente da noi la serie è stata vista su Italia 1, ma non ha avuto un successo smisurato.... almeno credo) e io ho sempre il timore di incappare in errori e fregature, specie perchè il m…

Palline decorative Natale 2012: decoupage

Immagine
E anche quest'anno natale si sta avvicinando... e anche quest'anno, che fare quando tua madre ti chiede di "fare due di quelle palline che hai fatto lo scorso anno?" Ovviamente alla mamma non si può dire di no.... peccato che sono da preparare in 2 giorni!
OK!
Inizio a guardare in quello che mi è rimasto dalla scorsa annata "creativa", e riesco a mettere insieme: - 2 sfere in polistirolo della stessa grandezza; - carta di riso bianca a viola; - glitter; - carta di riso decorata con soggetti di Natale: - pasta materica granulare; - nastro verde; oltre a: - pennelli; - vernice cracklè; - vernice protettiva glitter; - colore acrilico: oro, argento, bianco avorio;  - colla vinilica.
E dosando bene il tempo a disposizione e il tempo che serve per l'asciugature durante le diverse fasi, questo è il risultato:

Sinceramente, il nastro verde non è molto proporzionato alla sfera, ma in casa avevo solo questo >_<!!
Ciao e alla prossima^^

Prova di tintura naturale: lana merinos galle di quercia e radice di robbia(2° parte)

Immagine
E la mia prova di tintura termina con LA prova delle prove: su una base di galle, sovrapporre una tintura di robbia (rosso)!
Il mio entusiasmo iniziale è stato messo davanti a una dura realtà: il bagno di robbia dava segni di "fraidezza", ossia iniziava ad andare a male!! Che fare? Ovviamente la prima reazione è stata di buttarlo via.... 
ma poi ho pensato che proprio male male non era..... non adorava di cattivo (per essere fini) 
ma galleggiava una pellicola di muffa.....
indi per cui ho preso la scelta di filtrare il bagno e poi di chiedere consiglio alla capa tintora Michela. La capa, mi ha "intimato" di provare perchè il potere tintorio era comunque presente nel bagno, e questo è il risultato:




Bello vero!!!!!
Ha dato un bel tono "caldo" e luminoso alla base di galle.
E questo gomitolo è la base da cui sono partita, ossia la lana merinos grossa tinta con il 3° bagno di galle. 


Bene, adesso starò in pausa tintura^^ (ma non per molto) perchè devo iniziare e terminar…

La tintura di Galle

Immagine
Bene bene, oggi posto le foto definitive della lana che ho tinto  con le galle di quercia. Ho fatto due bagni successivi alla prima effettuata il 17 novembre, e questi sono i due risultati
1 - Lana merinos baby (pura lana vergine) tinta con un  2° bagno il 20 novembre

2 - Lana Merinos (pura lana vergine) più grossa tinta con un 3° bagno il 25 novembre


Quì si vede meglio


Inoltre, ho provato ha "buttare" nel bagno (mentre lavavo la lana merinos grossa) un pezzo di tessuto, per vedere l'effetto




Ma che cos'è una galla di quercia? E' questa quì....


ossia si tratta di una malformazione a carattere escrescente che si forma su foglie, rami, tronco e radici degli alberi, provocata dai parassiti, funghi, batteri e insetti. Quando questa escrescenza secca e cade a terra, è pronta per estrarre il colore e tingere a più non posso^^.... per il semplice motivo che le fibre e i tessuti non hanno bisogno di essere mordenzati, ossia di essere preparati al fissaggio del colore. Infatti le galle …

Prova di tintura naturale: lana merinos baby e galle di quercia (1° parte)

Immagine
Martedì 20 Novembre è data da segnare nei miei annali: ho finalmente masso mano alle tinture naturali! Evviva evviva evviva ^_________________^!
Ma partiamo dal principio....
Fino ad ora ho sempre partecipato alle attività dell'Associazione Rosso di Robbia, ma non ho mai messo mano in modo diretto alle tinture vere e proprie: ho appreso della conoscenza delle diverse tecniche tintorie (vedi Shibori) e sempre messo mano al guado che era sempre già pronto (la preparazione di questa tintura è molto particolare e difficoltosa perchè manifesta tutto il suo potere colorante in fase di ossidoriduzione), quindi per me trovarmi ad affrontare tempi di cottura, gradi, preparazione della lana ecc ecc è stata una prova decisiva! Anche in questo caso sono stata facilitata in alcuni fasi,  ma almeno ho iniziato ^^! Dunque dunque.... Sabato 17 e Domenica 18 scorsi ho seguito il corso di Tintura naturale... e alla fine di tutto, ci siamo trovate con abbondante "bagno" di tintura: Galle di que…

Corso di Tintura Naturale dall'Ass. Rosso di Robbia.

Immagine
Le ROSSO DI ROBBIA non sono mai ferme! Finita la rassegna di "Passatempi  & Passioni 2012", si passa ad altro..... ossia a un corso base di tintura della lana!

CORSO DI TINTURA NATURALE DELLA LANA sabato 17 novembre 2012 ore 15-18 e domenica 18 novembre 2012 ore 10-13 e 14-17 dove: Centro Giovani Kas8
Via Ravenna, 75 - Igea Marina (Rn)


Su questo link, tutte le informazioni sul corso in questione^^!
E' questa volta mi tocca, ossia apprenderò la tecnica "praticamente" dalla A alla Z! Chissà cosa scapperà fuori.... poi XDDDDD.
Alla prossima^^.

Passatempi & Passioni ed. 2012

Immagine
Un'anno fa è iniziata la mia avvventura nel magico e naturale mondo delle tinture naturali...... Quindi rieccoci alla terza edizione di Passatempi & Passioni, fiera della creatività e dell'hobbistica, che si terrà a Forlì dal 26 al 28 ottobre^^!
Questo è il link del sito  e questo della pagina FB della manifestazione.
La postazione è stata allestita con i tavoli per laboratori e le diverse "stazioni": infatti, non si parla solo di tintura, ma anche di filatura e tessitura, il nome del progetto è "Dalla pecora al maglione" quindi tutto il percorso che la lana fa.... dal produttore al consumatore ^_^....
Oggi vi posto le foto dello stand Ass. Rosso di Robbia.


Quest'anno sono state allestite due "zone" mostra particolari.....
La prima è la mostra degli eco-print. Si tratta di una tecnica australiana che consiste nel "dipingere" il tessuto direttamente con i foglie e fiori: quest'ultime vengono posizionate sul essuto e poi con un proced…

Riciclare la maglia scolorità.... con un bel colore paiettoso^^.

Immagine
Che bella domenica di sole^^!  Domani dicono che arrivi "Cleopatra" a portare freddo e nubifragi..... io devo capire un paio di cose: 1 - perchè dare dei nomi alle previsioni metereologiche; 2 - ma se siamo in autunno tendenti all'inverno....... mi sembra logico anche che la temperatura si abbassi e il tempo peggiori, quindi non capisco il perchè di tutte queste "scoperte"....
Comunque, ripesco un progettino fatto quest'estate, in cui la parola d'ordine è RIUTILIZZO!
Quante volte è capitato che una maglia con delle scritte subisca al primo lavaggio in lavatrice una sorta di "scolorimento"? Quindi che fare?.... si butta?.... la si utilizza per casa?
Assolutamente no^^ anzi, basta prtendere, come in questo caso, un bel colore per tessuti con cui apporre le giuste modifiche: ossia ricolorare la scritta per bene ^____________^
Condizione  della maglia prima del trattamento^^:


Scelta del colore^^: un bel blu glitteraro *_*!!! Se la maglia deve rinnovarsi, che…

Tintura naturale: Shiborata di guado.

Immagine
Sabato 22 settembre io e l'Alessia (l'altra "pazzoide" che partecipa al progetto "Rosso di Robbia") siamo andate a Onferno, nell'entroterra romagnolo, per compiere una sorta di lezione sulla tintura di guado a dei ragazzi delle scuole superiori. Una giornata splendita^^, sia per il tempo, sia per le 15 maglie tinte (una per ogni fanciullo come ricordo), sia per le prove di "shibori" in cui mi sono cimentata. Devo dire che il risultato non è tutto meraviglioso e perfetto, ma se non si fanno prove, come si fa a capire se la strada è buona o no?
Comunque, questo è il risultato sul posto




e questo il risultato a casa, ossia dopo averle, lavate, asciugate e stirate.



Direi che come prima volta non mi lamento, ma ci sono alcune cose in cui devo subito correre ai ripari, ossia non usare filo di cotone per fare le cuciture: infatti, il cotone è un materiale che è facile alla tintura, quindi può (ma direi che fatto) da conduttore di tintura all'interno de…

Tinture naturali: cambio di programma......

Immagine
Allora........ niente "Shiborata"!  Cambio di programma all'ultimo secondo in quanto questo fine settimana Rosso di Robbia sarà presente a un'importante fiera a  Collegno (TO) "Filo lungo filo.... un nodo si farà",  e quindi c'era da preparare un pò di "roba" ^_^
Ed ecco quà!

Bella lana colorata, sistemata........ "infascettate"........ e compilatenella loro carta d'identità^^





E questo mostra altro....
QUell'aranciato a destra in altro è una cosa meravigliosa! La foto non rende appieno tutto il suo tono di colore.
E per finire..... il mio solito "pastrocchio" all'uncinetto che questa volta ho sceneggiato nell'orto botannico casalingo della Mik^^.

 Ma la "Shiborata" è solo rimandata! E stò già preparando altre cuciture ^_^....... 
Alla prossima!