Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2012

Passatempi & Passioni ed. 2012

Immagine
Un'anno fa è iniziata la mia avvventura nel magico e naturale mondo delle tinture naturali...... Quindi rieccoci alla terza edizione di Passatempi & Passioni, fiera della creatività e dell'hobbistica, che si terrà a Forlì dal 26 al 28 ottobre^^!
Questo è il link del sito  e questo della pagina FB della manifestazione.
La postazione è stata allestita con i tavoli per laboratori e le diverse "stazioni": infatti, non si parla solo di tintura, ma anche di filatura e tessitura, il nome del progetto è "Dalla pecora al maglione" quindi tutto il percorso che la lana fa.... dal produttore al consumatore ^_^....
Oggi vi posto le foto dello stand Ass. Rosso di Robbia.


Quest'anno sono state allestite due "zone" mostra particolari.....
La prima è la mostra degli eco-print. Si tratta di una tecnica australiana che consiste nel "dipingere" il tessuto direttamente con i foglie e fiori: quest'ultime vengono posizionate sul essuto e poi con un proced…

Riciclare la maglia scolorità.... con un bel colore paiettoso^^.

Immagine
Che bella domenica di sole^^!  Domani dicono che arrivi "Cleopatra" a portare freddo e nubifragi..... io devo capire un paio di cose: 1 - perchè dare dei nomi alle previsioni metereologiche; 2 - ma se siamo in autunno tendenti all'inverno....... mi sembra logico anche che la temperatura si abbassi e il tempo peggiori, quindi non capisco il perchè di tutte queste "scoperte"....
Comunque, ripesco un progettino fatto quest'estate, in cui la parola d'ordine è RIUTILIZZO!
Quante volte è capitato che una maglia con delle scritte subisca al primo lavaggio in lavatrice una sorta di "scolorimento"? Quindi che fare?.... si butta?.... la si utilizza per casa?
Assolutamente no^^ anzi, basta prtendere, come in questo caso, un bel colore per tessuti con cui apporre le giuste modifiche: ossia ricolorare la scritta per bene ^____________^
Condizione  della maglia prima del trattamento^^:


Scelta del colore^^: un bel blu glitteraro *_*!!! Se la maglia deve rinnovarsi, che…

Tintura naturale: Shiborata di guado.

Immagine
Sabato 22 settembre io e l'Alessia (l'altra "pazzoide" che partecipa al progetto "Rosso di Robbia") siamo andate a Onferno, nell'entroterra romagnolo, per compiere una sorta di lezione sulla tintura di guado a dei ragazzi delle scuole superiori. Una giornata splendita^^, sia per il tempo, sia per le 15 maglie tinte (una per ogni fanciullo come ricordo), sia per le prove di "shibori" in cui mi sono cimentata. Devo dire che il risultato non è tutto meraviglioso e perfetto, ma se non si fanno prove, come si fa a capire se la strada è buona o no?
Comunque, questo è il risultato sul posto




e questo il risultato a casa, ossia dopo averle, lavate, asciugate e stirate.



Direi che come prima volta non mi lamento, ma ci sono alcune cose in cui devo subito correre ai ripari, ossia non usare filo di cotone per fare le cuciture: infatti, il cotone è un materiale che è facile alla tintura, quindi può (ma direi che fatto) da conduttore di tintura all'interno de…