Ritorno al passato: matite e colori a spirito

Il caldo caldissimo è arrivato! E non riesco a tenere in mano nulla, quindi momentaneamente sono "in ferie" forzata da progetti.

Ma in queste sere, incredibilmente sono riuscita a fare un disegno, totalmente eseguito a caso XDDDD...... a nessuno è capitato di prendere una matita e di compiere dei segni a caso su di un foglio?! A me tantissime volte, ma questa volta è particolare perchè con stò caldo, non mi si sono attaccati i fogli ai gomiti ^____^, quindi non sono ho potuto portare a termine il risultato senza troppo incidenti.

Ed è stato un tuffo nel passato^^! Infatti ho usato un foglio colorato Fabriano "Tiziano" (sul tono del rosa antico) e ho ripensato a tutte le maghette (personalmente ho sempre amato e adorato Cremy) e i personaggi fatati della mia infanzia (capelli biondi, incredibilmente lunghi e vaporosi) e ho colorato al metodo "tradizionale": matite acquerellabili e colori a spirito^^.






Emmmmmmm..... una cosa che non capisco è questi colori..... sono fortissimi!!!!!!!! 
Ho uno scanner potentissimo a quanto pare XDDDDDD




Commenti

  1. Ma disegni da Dio!!! Cara Smoffy ti ringrazio per le parole... questo caldo mi sta facendo impastare i neurooooni!!!! Notte!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Daniela^^ per il commento!

    Il caldo è terrificante! Se metto mani al filo, lo sento che non "gira" tra le mani XDDDDDD...... se disegno, mi si attacano i fogli ai gomiti e il colore (di qualsiasi tecnica) mi sporca le mani.... un vero disastro XDDDDD!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Shibori: tecnica giapponese di tintura.

Ovetti di Pasqua all'uncinetto.

Palline decorative all'uncinetto^^......